Congresso PD

Presentazione libro Laura Puppato a Montebelluna. Ci sarà Josefa Idem

“Io nel Pd ci credo e lo voglio come forza propulsiva e trainante non declinata su se stessa. Dobbiamo interrogarci […]

“Io nel Pd ci credo e lo voglio come forza propulsiva e trainante non declinata su se stessa. Dobbiamo interrogarci su quanto è accaduto negli ultimi mesi, sui milioni di voti che abbiamo perduto e soprattutto sulle speranze che abbiamo, almeno in parte tradito. Solo così riusciremo a rinascere e a far rinascere il PD e l’Italia”. Lo afferma la senatrice Laura Puppato in un libro-intervista con Daniela Brancati, che verrà presentato venerdì 29 novembre, alle ore 20.45, a Montebelluna, presso l’Auditorium della Biblioteca. Sarà presente  Josefa Idem, ex ministra per le pari opportunità. Modererà la serata la giornalista Lieta Zanatta.

Nel libro, “Voglio il mare, non una pozzanghera”, Laura Puppato ripercorre la sua storia politica dall’elezione a sindaco di Montebelluna (“Serviva un candidato destinato a perdere”), alla candidatura come unica donna alle primarie di coalizione del 2012, alle critiche alle larghe intese e al governo, a cominciare da Alfano per la questione Shalabayeva, per finire con la Cancellieri. “Ci sono momenti – afferma Laura Puppato -  in cui i segnali sono più importanti dei fatti. E un segnale è avviare un nuovo corso, laddove anche in Italia le persone con ruoli significativi sono chiamate a rispondere in proprio degli errori commessi. Dimissionarsi – conclude – significa amare il Paese e anteporre il valore delle istituzioni all’ambizione personale”.

Lascia un commento