dare-2

Emergenza profughi, I sindaci vestono fascia tricolore, non fascia verde della Lega Nord

Il segretario regionale della Lega Nord invita i sindaci leghisti a non recarsi al vertice con la prefetta Laura Lega

Sta avvenendo un fatto di una gravità istituzionale inaudita, senza precedenti in questa forma e dimensione. Il segretario di un partito politico, la Lega Nord, sta dando ordini ai sindaci, che non sono rappresentanti di partito ma rappresentanti territoriali e come dice la Costituzione “organi territoriali dello Stato” con compiti, competenze e responsabilità  assai diversi.

I sindaci non possono e non devono rimuovere la fascia tricolore per vestire la fascia verde, guai se si obbedisce ad un partito e non ai propri obblighi di responsabilità e condivisione di impegni per necessità ineludibili ed emergenziali, guai se non si corrisponde alla necessità di “leale collaborazione tra organi dello stato”. I sindaci non possono sacrificare le proprie comunità alla propaganda politica di un partito.

Da parte mia ribadisco la massima stima alla prefetta Laura Lega, impegnata in un difficile lavoro di coordinamento e priva del necessario appoggio che dovrebbe venire dalla Regione.

Tags: , , ,

Lascia un commento