Consumo di suolo, Legge lacunosa e contraddittoria che non blocca la cementificazione

Una legge con troppe eccezioni e troppe deroghe, non otterrà i risultati prefissati

La legge sul contenimento del consumo di suolo della Regione Veneto parte da principi corretti che però rimangono solo enunciati. Di fatto, tra eccezioni, deroghe, e quant’altro, l’obiettivo del consumo di suolo zero non verrà raggiunto e la situazione non cambierà per nulla, specie per cave, centri commerciali, grandi opere, etc… ovvero le costruzioni più impattanti.

Oggi più che mai abbiamo bisogno di scelte coraggiose, radicali, specie in una regione come il Veneto che detiene il record di suolo cementificato, ma la Lega Nord dimostra ancora una volta di non cogliere l’urgenza di questa necessità e si limita ad uno specchietto per le allodole lungi da poter avere un impatto vero sul nostro territorio.

Tags: , , , ,

Lascia un commento