2010-08-09_venezia_panoramica_wide

A Venezia riviva il sogno, una giunta capace di governare la specialità assoluta della città

“Venezia non è solo una città, è sogno e mito assieme, la sfida vinta dell’umanità al mare, una sfida diventata […]

“Venezia non è solo una città, è sogno e mito assieme, la sfida vinta dell’umanità al mare, una sfida diventata una realtà capace di dare del tu ai papi e ai re di ogni secolo, simbolo della grandezza infinita dell’Italia e del Veneto. Oggi servono scelte coraggiose, chi si candiderà a guidarla nei prossimi anni deve essere consapevole dell’assoluta specialità che si respira a Venezia, di una città che ha bisogno di un’idea precisa su dove andare e deve essere consapevole che la città necessita di autonomia e strutture particolari. La prossima giunta dovrà recuperare l’occhio di chi affronta per la prima volta il Ponte della Libertà e si attacca al finestrino del treno per non perdersi alcun particolare, consapevole che sta attraversando un confine tra il quotidiano e lo straordinario, dovrà sapersi beare delle grandi opere come San Marco e Rialto, così come dei piccoli angoli di paradiso nascosti nelle calli. Solo così Venezia saprà risorgere ed essere risorsa infinita per tutto il territorio” così Laura Puppato interviene sul dibattito per le prossime comunali nel capoluogo veneto.

Venezia, 21 luglio 2014

Lascia un commento