Conegliano

Caso Castello di Conegliano: “Giunte rassicurazioni dalla sottosegretaria Ilaria Borletti Buitoni”.

“Ho ricevuto dalla sottosegretaria ai beni culturali Ilaria Borletti Buitoni una rassicurazione in merito alla possibile realizzazione di un ristorante […]

“Ho ricevuto dalla sottosegretaria ai beni culturali Ilaria Borletti Buitoni una rassicurazione in merito alla possibile realizzazione di un ristorante ai piedi del Castello di Conegliano. Il complesso è sottoposto a tutela ai sensi del decreto legislativo n. 42 del 22 gennaio 2004 e quindi per il momento non se ne parla”. A dirlo è Laura Puppato, senatrice del PD, tra i primi a sottoscrivere la petizione contro lo scempio ambientale che si sta compiendo nella città del Cima. “Nel settembre scorso avevo interessato direttamente la sottosegretaria Borletti Buitoni, ex presidente del Fondo Ambiente Italiano, che a sua volta ha interpellato il direttore generale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto. In una sua nota, quest’ultimo ha precisato che qualunque intervento edilizio insistente su quell’area deve essere sottoposto preventivamente alla Soprintendenza e che al momento non sono stati presentati progetti in tal senso. Non abbassiamo comunque la vigilanza su questa questione – conclude Laura Puppato – in quanto si tratta di una zona di particolare pregio paesaggistico”.

20 gennaio 2014

Lascia un commento