Bilancio Regionale 2011: ora tempi supplementari per coprire voragini lasciate aperte

 Venezia, 3 marzo 2011 “La partita del bilancio 2011 ha bisogno dei tempi supplementari”. Il giorno dopo l’approvazione della manovra […]

 Venezia, 3 marzo 2011

“La partita del bilancio 2011 ha bisogno dei tempi supplementari”. Il giorno dopo l’approvazione della manovra varata dal Consiglio regionale la capogruppo del Pd, Laura Puppato rilancia e non considera chiusa la questione: “soprattutto per quanto riguarda il trasporto pubblico locale e ferroviario ma anche per le scuole paritarie, la sicurezza, la cultura, lo sport ed una parte dei servizi sociali che restano ancora sguarniti, malgrado l’iniezione di risorse che abbiamo richiesto ed ottenuto, è necessario preparare nelle prossime settimane un’operazione correttiva. La velocità con cui si provvederà a sanare queste voragini lasciate aperte sarà infatti fondamentale per il risultato finale”.

“A somme fatte, questo è un bilancio poverissimo che ha depredato interi settori mettendone a rischio la sopravvivenza: a queste emergenze – conclude Puppato – la Regione non può di certo permettersi di dare risposta tra un anno, pena lo smantellamento di un fronte troppo ampio di servizi”.

Lascia un commento