Cima Grappa

Puppato: depositata interrogazione per bonifica ex-area militare di Cima Grappa

“Ieri sera ho depositato un’interrogazione al Ministro Lupi e al Ministro Mauro, per richiedere che si intervenga al risanamento della […]

“Ieri sera ho depositato un’interrogazione al Ministro Lupi e al Ministro Mauro, per richiedere che si intervenga al risanamento della area un tempo occupata dalla base militare della Nato in Cima Grappa. Il paesaggio naturale, tra i più belli d’Italia, è deturpato dai ruderi delle caserme e dei magazzini, non bastasse questo, il luogo ospita anche un sacrario per i caduti della Grande Guerra che attira molti visitatori, è dunque assolutamente necessario recuperarlo e ripristinare un luogo che è sacro per la patria” così la senatrice Puppato, prima firmatiaria di un’interrogazione a cui si sono aggiunti i colleghi Casson, Santini, De Pin, Cappelletti e Conte. “La base è inutilizzata e lasciata in rovina dagli anni ’70, precludendo ogni possibilità di utilizzo alla comunità montana e ai comuni interessati” ha continuato Puppato “ho chiesto che sia riconsegnata a loro in tempo per le celebrazioni che si terranno in occasione della commemorazione della prima guerra mondiale, in onore dei tanti caduti per l’Italia e per ricordarci sempre quali siano le conseguenze quando gli stati scelgono la via delle armi, anziché cercare le pace e la collaborazione”.

6 febbraio 2014

Lascia un commento