Grazie

Non è andata come desideravo, troveremo nuovi obiettivi su cui impegnarci.

Dopo un paio di giorni di riflessione vorrei ringraziare tutti quanti mi hanno sostenuto in questa elezione, i volontari e chi ha scelto di darmi fiducia con il proprio voto. Purtroppo il mio seggio (nel proporzionale) non è scattato per poche centinaia di voti.

Mi spiace molto per come è andata. I cittadini ci hanno spinto in minoranza e lì staremo, facendo opposizione al nuovo governo Lega o 5 stelle che sia. Mi sembra evidente che i valori della nostra società sono cambiati e non coincidono con i miei, quindi, da questo punto di vista, è giusto che io resti a casa, non per una resa, ma per ripartire.

Faccio mia la parola “re-iniziare”, partendo dalla cultura, dalla formazione, dalla crescita di una società più aperta e consapevole. C’è molto lavoro da fare, io ci sarò, dopo un breve periodo per ricaricare le batterie, smaltire la delusione e trovare nuovi obiettivi su cui sviluppare il mio impegno.

Chiudo ringraziando di nuovo tutti voi per il grande sostegno e il grande affetto ricevuto durante tutta la campagna elettorale e in questi ultimi due giorni.

La politica è una medicina necessaria per stare meglio con gli altri e per stare meglio con se stessi, torno presto.

Tags: ,

Lascia un commento