Embryo selection for IVF light micrograph

Fecondazione eterologa, no a melina, si agisca subito!

“Il Ministro Lorenzin non perda tempo sulla fecondazione eterologa e dia subito inizio all’iter esecutivo che garantisca la possibilità di […]

“Il Ministro Lorenzin non perda tempo sulla fecondazione eterologa e dia subito inizio all’iter esecutivo che garantisca la possibilità di ricorrere alla fecondazione eterologa anche nel nostro paese” così Laura Puppato risponde all’intervista rilasciata al Corriere della Sera da Beatrice Lorenzin. “Il Ministro indica, nei fatti, tutte le linee guida necessarie già nell’intervista, ma sbaglia quando dice che la legge 40 non è di per sé pronta a regolamentare l’eterologa, andando in senso opposto a quanto ritiene il Giudice Costituzionale, che non ha indicato alcun vuoto normativo” spiega Puppato, “il passaggio parlamentare può ridursi ad una semplice informativa su quanto svolto al Ministero e non un passaggio normativo che necessiterebbe di molto tempo e troverebbe forti opposizioni da parte dei parlamentari dell’area cattolica”. “Devo comunque riconoscere nelle parole del Ministro la volontà di proseguire, anche in opposizione ad alcune posizioni interne al NCD, in maniera rapida e aperta, per garantire il diritto alla famiglia a migliaia e migliaia di persone che stanno aspettando da troppo tempo. Positiva anche la possibilità di rifarsi alle legislazioni europee, ma anche qui va ribadito che proprio le direttive dell’Unione sanciscono che il passaggio parlamentare sarebbe un surplus inutile” ha concluso la senatrice.

Roma, 8 luglio 2014

Lascia un commento