Congresso PD

Congresso PD: basta personalismi, bisogna unire le isole dell’arcipelago

“Mi sto rendendo conto che abbiamo intrapreso una strada in cui si rischia di svuotare il congresso, tutti polarizzati sulle […]

“Mi sto rendendo conto che abbiamo intrapreso una strada in cui si rischia di svuotare il congresso, tutti polarizzati sulle sorti del governo. Il congresso è invece fondamentale anche per dare una risposta a moltissimi nostri elettori che sono al momento molto disorientati”. A dirlo è Laura Puppato, senatrice del PD, dopo gli ultimi posizionamenti di diverse correnti in fare di uno o dell’altro candidato alla segreteria. “Sono molto vicina a Civati, ho grande stima di Barca e conosco le istanze di Renzi anche per il percorso comune alle ultime primarie. Io penso che queste figure e altre debbano mettere da parte i propri personalismi, con un modello di partito che mi piace definire “arcipelago”. Se in questo congresso qualcuno deve perdere, mi auguro che la nomenklatura del mio partito che non ha saputo ascoltare il desiderio di cambiamento dei propri elettori venga sconfitta in modo chiaro”.

Lascia un commento