Lettera aperta ai votanti alle primarie di Montebelluna

Gentili elettrici ed elettori, è trascorso un mese da quel 25  novembre in cui ho partecipato alle primarie per la […]

Gentili elettrici ed elettori,
è trascorso un mese da quel 25  novembre in cui ho partecipato alle primarie per la scelta del candidato a Presidente del Consiglio e vi ringrazio tantissimo per l’ampio consenso ricevuto particolarmente  nella mia città. Da quella esperienza,  così positiva, la sfida -  in barba “al porcellum” – di eleggere direttamente attraverso primarie anche i propri parlamentari. Il prossimo 30 dicembre di nuovo tutti al seggio per garantirsi una vera rappresentanza parlamentare democratica.
Non troverete il mio nome tra i candidati da indicare  il 30 dicembre perché il segretario Bersani ha ritenuto di non farmi ripetere le primarie avendole appena svolte e giudicando l’esito di quella competizione sufficiente a garantire l’ingresso nella lista  per il Parlamento in quota nazionale.
Tuttavia Vi segnalo l’importanza di questo appuntamento che ci permetterà di indicare ben 2 nomi di diverso genere da inserire nella lista. Una doppia preferenza uomo/donna che mira a riequilibrare la rappresentanza femminile in politica, un’altra battaglia che come Partito Democratico stiamo conducendo da tempo.
In base alla mia conoscenza diretta mi sento di suggerire due nominativi che per competenza, esperienza e  cultura possono rappresentare al meglio e in modo complementare il nostro territorio. Il primo è quello di Daniele Ceschin, giovane storico originario della Sinistra Piave, ricercatore e autore di numerose pubblicazioni, editorialista della “Tribuna” di Treviso, figura nota e stimata della cultura trevigiana. Il secondo è quello della deputata uscente Simonetta Rubinato, che negli ultimi sette anni ha svolto un ottimo lavoro in Parlamento rappresentando in solitudine tutto il territorio provinciale, mostrandosi disponibile all’ascolto delle nostre comunità che ben conosce essendo anche sindaco di Roncade.
Sono due figure con due diversi profili che hanno saputo dimostrare equilibrio, intelligenza e senso pratico e che, sono certa, contribuiranno a  tradurre in azione concreta le nostre speranze.
A tutti voi il mio più cordiale augurio di Buone Feste e di un finalmente sereno 2013.
Laura Puppato

Lascia un commento