Taranto, sciopero operai dell'Ilva

Sul caso “Ilva” intervenga Mario Monti

“Il caso dell’Ilva di Taranto ha assunto dimensioni tali da rendere indispensabile un intervento del presidente del Consiglio”. Lo ha […]

“Il caso dell’Ilva di Taranto ha assunto dimensioni tali da rendere indispensabile un intervento del presidente del Consiglio”. Lo ha affermato Laura Puppato, capogruppo Pd alla Regione Veneto e presidente del Forum  nazionale dell’ambiente del Partito democratico, intervenendo questa mattina a Omnibus su La7. “La questione, infatti, – ha affermato Puppato – non riguarda più “solo” un fattore ambientale, ma anche il piano strategico dello sviluppo  economico in uno dei temi chiave per il Paese, la siderurgia, con conseguenze preoccupanti sul fronte occupazionale, visti i 50.000 dipendenti diretti del settore senza considerare l’indotto, e  l’elevato  rischio di tensione  sociale e sanitaria. Con tutta la stima che posso provare per il ministro Clini, che in questo anno ha operato bene,  è necessaria un’iniziativa di grande significato politico che prenda in mano tutta la situazione, abbia titolo e diritto di indicare la strada e si assuma le conseguenti responsabilità – anche economiche – che ne possano derivare. Insomma chiedo la presenza e il ruolo del Presidente del Consiglio a dirimere  e gestire  quello che sta diventando un dramma nazionale”.

Lascia un commento